Il degrado di Traversa Cupa Cimitero, quartiere Barra

di Paola Ciaramella

Il simbolo del degrado di un intero quartiere, stanco di chiedere aiuto senza essere ascoltato. Cupa Cimitero, a poche centinaia di metri dal centro di Barra, è una mega discarica a cielo aperto. Una realtà che potrebbe non destare sorpresa: in fondo l’intera Napoli Est è una discarica a cielo aperto e i cittadini sono quasi assuefatti alla situazione.

Non è così: basta entrare nella traversa e percorrere pochi metri per trovarsi davanti a una scena agghiacciante, in cui quel che salta subito agli occhi è l’accampamento Rom – censito dal Comune di Napoli e assistito da varie associazioni – dove centinaia di persone vivono ammassate in casupole fatte di materiali di fortuna – tra cui amianto –, immondizia, topi e condizioni igienico-sanitarie inesistenti.

Dopo articoli, denunce e la presenza di Striscia la notizia, il MoVimento 5 Stelle della VI Municipalità raccoglie il grido di un abitante di Cupa Cimitero, che chiede disperatamente aiuto da un gruppo di Facebook. Le firme – ben 830 in pochi giornidi coloro che vivono attorno alla mega discarica sono state raccolte e consegnate un mese fa al Comune di Napoli, indirizzate al Vice Sindaco Tommaso Sodano.

Ad oggi non ci sono ancora segnali di intervento e il problema viene rilanciato tra Comune, ASIA e SAPNA. Stavolta il MoVimento 5 Stelle Napoli Est, oltre a consegnare la petizione, ha fatto richiesta anche di atti amministrativi e recuperato due ordinanze sindacali: nella prima, relativa all’anno 2002, la Circoscrizione di Barra ordinava la chiusura della strada dall’ingresso di Traversa Cupa Cimitero; non essendo mai entrata in vigore, a marzo 2012 l’attuale Municipalità ha emanato un nuovo provvedimento in cui si vieta l’ingresso agli estranei e il passaggio è consentito solo ai residenti.

Nel corso di questi mesi, tuttavia, non è stato affisso alcun cartello né posizionato un sistema di video sorveglianza per controllare che l’ordinanza sia rispettata e che i rifiuti non siano bruciati, pertanto il Movimento e i cittadini attendono risposte certe dall’amministrazione comunale per la risoluzione di questa drammatica situazione.

2 commenti su “Il degrado di Traversa Cupa Cimitero, quartiere Barra

  1. E meno male che il Comune doveva prendere seri provvedimenti, la città è abbandonata a se stessa senza una accurata gestione amministrativa, questo degrado andrà avanti per mesi se non per anni se li non ci sarà la presenza ordinaria dell’amministrazione Comunale. Giuseppe Formisano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *