M5S: Report prima riunione dei capigruppo Comune di Napoli

Ciao a tutti ieri c’è stata la prima riunione capigruppo a napoli, alla quale ho partecipato io (io e Francesca faremo rotazione ogni 6 mesi in questo ruolo di capogruppo). All’odg c’era: 1) composizione commissioni 2) uffici gruppi consiliari 3) date per consiglio comunale sul bilancio preventivo 2016-2018.Per quanto riguarda le commissioni, ci è stato detto che ogni consigliere dovrebbe partecipare a due commissioni, secondo un calcolo fatto dal presidente Fucito per consentire ad ogni consigliere di partecipare a due commissioni lasciando la suddivisione proporzionale tra maggioranza ed opposizione secondo le presenze in consiglio comunale, ovvero 10 commissioni da 8 consiglieri e 1 da 9 consiglieri, per un totale di 89 posti (40 consiglieri * 2 commissioni a consigliere= 80 posti, qualcuno può andare a tre commissioni…); io ho fatto notare che il regolamento non dice questo, e che noi vogliamo partecipare a tutte le commissioni.

Abbiamo inviato oggi la comunicazione recante la suddivisione delle 11 commissioni tra me e Francesca, attendiamo risposta.
Uffici gruppi consiliari: il Comune ha studiato una possibile soluzione che ha consegnato ieri. Ad ogni gruppo spettano un ufficio per gruppo ed un ufficio per ogni consigliere, quindi a noi spettano in totale tre uffici. Nella soluzione del comune ci hanno assegnato gli uffici al quarto piano. E’ intervenuto il consigliere Nonno, dicendo quale fosse stato il criterio usato dal comune, in quanto quelli erano gli uffici “di lettieri”. Ho fatto presente che il consigliere Nonno non essendo capogruppo non poteva stare in riunione, e ho aggiunto che gli uffici non sono di proprietà di questo o quel consigliere, ma del comune di napoli, e che noi quindi avremmo accettato qualsiasi soluzione che prevedesse 3 uffici con rete wifi funzionante. In alternativa ho proposto di fare il sorteggio, visto la difficoltà da parte di qualcuno di accettare il concetto di bene comune… siamo rimasti che stamattina il vicepresidente frezza accoglieva le richieste di tutti i gruppi cercando “una quadra”.

Noi abbiamo scritto alla dirigente preposta che accettiamo la suddivisione fatta dal comune; attendiamo risposta…
Per le date del prossimo consiglio comunale, nel quale si discuterà del bilancio previsionale (quello che avrebbe dovuto essere discusso ed approvato entro il 30 aprile 2016…), si è indicato o il 3 e 4 agosto o il 4 e 5 agosto, in relazione alle disponibilità di mara carfagna e valeria valente, deputate, che forse il 3 devono essere in aula a roma per votazioni… il tutto se settimana prossima, da mercoledì in poi, vengono insediate le commissioni.
Vi ho detto tutto. La sensazione è quella di avere concetti di bene comune, di appartenenza alle istituzioni, di responsabilità, molto lontane rispetto a chi intende come proprietà privata un ufficio del comune o discute del fatto che sia indispensabile avere un ufficio “vista mare”.

Lascio a voi i commenti…
voster semper voster

Matteo Brambilla

tratto da: http://www.meetup.com/it-IT/Gli-amici-di-Beppe-Grillo-di-Napoli/messages/boards/thread/50008952

2 commenti su “M5S: Report prima riunione dei capigruppo Comune di Napoli

  1. Eh Ragazzi (portavoce), ne avrete di che meravigliarvi ! ma vedo che una prima idea ve la siete già fatta; comunque, avendo lavorato per circa 10 anni c/o gruppi consiliari, suggerisco, una volta assegnatovi gli uffici, di dotarvi da subito almeno di due, tre unità del personale previsto, utilissimo, nella prima fase per presenziare la segreteria del gruppo, e per tenervi aggiornati costantemente delle attività connesse.In bocca al lupo ragazzi !

  2. La questione importante è la partecipazione in tutte le commissioni consiliari , altrimenti si rischia di essere esclusi da argomenti cruciali , qui bisogna imporsi … circa la location degli uffici diciamo che è consuetudine per i vecchi consiglieri conservarli .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *