Debiti, messa in sicurezza alberi

intervento Matteo Brambilla in consiglio comunale 4 agosto 2020 Delibera n. 240 del 9 luglio 2020 per riconoscimento Debito Fuori Bilancio 2019 lettera e. Votata per appello nominale, la delibera è stata quindi approvata con 18 voti favorevoli e 4 contrari 22 presenti.

Brambilla delibera 240 debito fuori bilancio somma urgenza alberi

Matteo Brambilla (Movimento 5 Stelle) ha evidenziato alcune anomalie tecniche in questa delibera, in primo luogo il mancato riconoscimento del debito fuori bilancio entro il termine del 31 dicembre 2019. Sono peraltro debiti ai sensi della lettera e), per i quali nessun dirigente ha mai pagato e si è assunto responsabilità. Bisogna ricordare che quest’anno il Comune ha contratto debiti fuori bilancio per ben cento milioni di euro.È inoltre grave che la delibera arrivi in Aula lo stesso giorno della approvazione del Rendiconto, una procedura errata che non è più accettabile.

dichiarazione di voto sulla delibera n. 240

Brambilla (Movimento 5 Stelle), intervenuto per dichiarazioni di voto, ha ricordato che, per avere legittimità, un debito fuori bilancio diventa un debito da inserire nel Rendiconto se è riconosciuto dall’Aula. In questo caso si è di fronte a somme non riconosciute nei tempi dovuti e poi diventati debiti fuori bilancio, mentre la delibera di riferimento è successiva all’anno contabile e al Rendiconto e quindi è illegittima, una somma urgenza diventata debito fuori bilancio, e per questo non si comprende il parere favorevole dei revisori.

Delibera di G.C. n. 240 del 09.07.2020 di proposta al Consiglio avente ad oggetto: riconoscimento del debito fuori bilancio ai sensi dell’art. 194 c.1 lett. e) del D.lgs. 267/2000 derivante dalla ordinazione di lavori di somma urgenza per la rimozione di pericoli per la pubblica e privata incolumità attraverso la messa in sicurezza di alberi in vari siti comunali di cui ai Verbali di somma urgenza del 22 e 23.12.2019. Assessore: Felaco

debito fuori bilancio lavori somma urgenza alberature
allegato delibera 232 del 30 giugno 2020
parere dei revisori dei conti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *