La replica al Sindaco

“siete delle persone piccole piccole, senza cuore e sentimenti, perderete sempre ogni elezione…” “oggettivi limiti politici personali” ” c’è una dose di freva, jate in freva, uno deve accettare i propri limiti, è un problema tuo brambilla”, “ci metto la faccia nonostante Brambilla”, ” lavori contro la città, ne ho le prove, gli atti, i documenti, e non andiamo alla corte dei conti come fai tu ogni volta”, “in consiglio comunale i vostri riferimenti (riferito ai 5 stelle nazionali…) dicono che facciamo schifo talmente che ogni volta ci denunciano alla corte dei conti”, “caro brambilla non accetto lezioni dai tuoi limiti ed ottusità politiche”, “sarai sempre là nel tuo scrannetto a fare l’uccello del malaugurio”, “i parolai parlano a se stessi, poi si guardano allo specchio, si applaudono e si fanno pure una pernacchia”, “vi consegno alle sconfitte politiche, umane ed etiche“…

“Applausi scroscianti dei consiglieri comunali di maggioranza, al dileggio di un sindaco nei confronti di un consigliere comunale che ha osato sbattere in faccia la cruda realtà di un fallimento di 9 anni di amministrazione de magistris. Le loro facce, i risolini, gli sguardi, non me li dimenticherò mai. Ho dovuto rispondere al sindaco per la prima volta, ma non potevo farne a meno. “

questo è l’intervento integrale del signor Sindaco…la frase delle persone piccole piccole ecc. l’ha detta a Marta Matano mentre io stavo parlando

De Magistris intervento per il rendiconto 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *