Campi sportivi abbandonati a villa Capriccio

Interrogazione sullo scandalo dei lavori dei campi sportivi a Villa Capriccio

Il 19 ottobre 2020  il portavoce del Gruppo Consiliare del Movimento 5 stelle hanno presentato un’interrogazione a risposta scritta al Sig. Sindaco di Napoli Luigi de Magistris e all’Assessore allo Sport Ciro Borriello sui Lavori campetti sportivi impianto sportivo Polivalente parco Villa Capriccio. In considerazione del fatto che sono stati effettuati i lavori di ripristino funzionale e di riqualificazione di alcune aree sportive periferiche ed in particolare l’impianto sportivo Polivalente parco Villa Capriccio sono stati aggiudicati con Determinazione Dirigenziale n. 18 del 10/05/2019 (I.G. n. 848 del 04/06/2019) – contratto Rep. n. 86351 del 23/10/2019.

Considerato che da notizie di stampa si apprende che i campetti sportivi – in particolare due campi da calcetto ed un campo da tennis – rifatti completamente da pochi mesi- sono già abbandonati e sono in condizioni preoccupanti.

Sembrerebbe, inoltre, che le strutture sportive del parco villa Capriccio, dopo la consegna, non siano mai state inaugurate ufficialmente e che, di fatto, sono inutilizzate e non se ne comprende il motivo.

TANTO PREMESSO SI CHIEDE DI CONOSCERE:

  • Le motivazioni della mancata apertura ufficiale della struttura a distanza di quasi un anno dalla firma del contratto;
  • Entro quanto tempo sarà aperta la struttura.

I Consiglieri Portavoce del Gruppo Consiliare M5S

Marta MATANO Matteo BRAMBILLA

Interrogazione sui campeti a Villa Capriccio
cartello campetto Villa Capriccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *