Matano: San Gregorio Armeno come evitare gli assembramenti

“Sono contenta, finalmente qualcuno ascolta le opposizioni. Il giorno 05/10/2020 abbiamo tenuto una Commissione cultura sul tema “Fiera natalizia di San Gregorio Armeno”: chiedendo una programmazione preventiva per scongiurare il caos. In particolare ho proposto :”La consigliera Marta Matano (Movimento 5 Stelle) ha suggerito di istituire una Zona a Pedonalità Limitata (Zpl): gli accessi alla “strada dei pastori” devono essere necessariamente contingentati e vigilati con varchi sorvegliati dalla Polizia Locale e Protezione Civile; inoltre, occorrerebbe creare dei percorsi predeterminati per i pedoni, provvedimento necessario per evitare gli assembramenti.

Infine, per tener conto del ruolo di indirizzo della commissione consiliare, sarebbe opportuno che la stessa potesse essere coinvolta nel Tavolo del Turismo che periodicamente si riunisce insieme agli operatori turistici e alle guide turistiche, agli albergatori e agli operatori dei trasporti.”

Ne abbiamo fatta anche un’altra di commissione cultura il 13 ottobre, sempre sul tema “Natale lungo le vie dei presepi“dove le mie proposte sono state così riassunte:”Di “ZPL” – zona a pedonalizzazione limitata – ha parlato invece Marta Matano (Movimento 5 Stelle), proponendo un percorso obbligatorio per i pedoni, con ingressi contingentati previa prenotazione, per consentire la circolazione in sicurezza. È necessario che queste proposte vadano incontro alle esigenze degli operatori economici della zona, già fortemente penalizzati dal lockdown e dalla crisi turistica in corso, per questo ha proposto la redazione di un vademecum per incoraggiare gli arrivi e favorire il rilancio dell’area”, ed inoltre “Per il controllo delle occupazioni di suolo, Matano ha infine ricordato un ordine del giorno a firma del suo gruppo politico, che consentiva la verifica delle licenze attraverso un QR-code: un provvedimento mai attuato che ora potrebbe essere molto utile.”

Del 15 ottobre è invece l’articolo de Il Mattino dove proprio gli artigiani di San Gregorio Armeno sembrano prendere spunto dai miei suggerimenti. Ne sono felice. Questa è la prova che come opposizioni siamo in grado di dare spunti utili al migliore funzionamento della città.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *