Approvata mozione Piano gestione UNESCO e Palazzo Penne

Approvata una mozione del Movimento 5 stelle all’unanimità del Consiglio comunale sul Piano di gestione UNESCO e PALAZZO PENNE.

LA Mozione propone al Sindaco e alla Giunta il rilancio delle attività del Piano di Gestione del centro storico Patrimonio UNESCO e l’individuazione della sede del Servizio Valorizzazione della città storica presso Palazzo Penne.

L’intervento di Marta Matano in Consiglio comunale del 23 marzo 2021 per illustrare la nostra Mozione

approvata Mozione Piano Gestione UNESCO e Palazzo Penne

Per questo motivo, con la mozione presentata “Rilancio attività Piano di Gestione del centro storico Patrimonio UNESCO e proposta sede del Servizio Valorizzazione della Città Storica presso Palazzo Penne” abbiamo impegnato sindaco e giunta a:

– adoperare tutti i mezzi possibili affinché si possa collocare la sede di un ufficio che sia presidio e punto di riferimento per l’attuazione, la revisione e il rilancio delle attività previste dal Piano di Gestione del centro storico UNESCO presso Palazzo Penne;

inoltre, promuovere nel territorio comunale la creazione di progetti di rilancio e valorizzazione di rigenerazione urbana del Centro storico in sinergia con l’“urban center” previsto nel Palazzo Penne;

infine, rivolgere immediatamente un appello alla Regione Campania e al Ministero della Cultura affinché siano messe a disposizione ulteriori risorse per il finanziamento di progetti di riqualificazione degli edifici del Centro Storico UNESCO ;

chiedere altresì il rifinanziamento degli incentivi relativi agli interventi di recupero delle parti comuni degli edifici privati ricadenti nel centro storico sito UNESCO.

In conclusione, dopo alcuni interventi e il parere favorevole dell’Amministrazione comunale la mozione è stata votata all’unanimità con il parere favorevole dell’Amministrazione.

qui mozione piano di gestione Unesco e Palazzo Penne
2 mozioni M5s Sfratto Sartoria Canzanella e Centro storico UNESCO

Un commento su “Approvata mozione Piano gestione UNESCO e Palazzo Penne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *