Bonus fitti: tu dimmi quando, quando…li riceveranno

Bonus fitti: tu dimmi quando, quando…li riceverannoCOMUNICATO 26 marzo 2021

Se una Pubblica Amministrazione garantisce trasparenza e tutela dei bisogni, può anche impiegare del tempo per il disbrigo delle pratiche. Se invece, dopo molti mesi, non ha raggiunto alcun obiettivo, induce i cittadini a pensare che essa sia inutile.

A fine agosto 2020 il Comune di Napoli ha ricevuto dalla Regione Campania i fondi per il cosiddetto bonus fitti annualità 2019, per un importo di € 9.029.113,76.

Al 30 settembre 2020 tali contributi non erano stati ancora corrisposti dal Comune di Napoli ai beneficiari. Alle nostre richieste il Servizio Politiche per la Casa e l’allora Assessore al Welfare Monica Buonanno, ci hanno risposto adducendo difficoltà nella procedura relativa ai due bandi in corso per erogare il contributo fitti (uno ordinario per annualità 2019 ed uno per emergenza Covid).  Abbiamo ripetutamente sollecitato sia il Servizio che l’Assessorato competente, suggerendo di procedere anche mediante autocertificazioni e chiamate telefoniche dirette, al fine di snellire le procedure.

A marzo 2021, il successore dell’assessore Buonanno con delega alle politiche per la casa, Ciro Borriello, ci ha risposto ribadendo, ancora una volta, le criticità e le difficoltà operative relative all’erogazione del bonus fitti 2019, ovvero carenza di personale e di una piattaforma informatica adeguata.

Evidentemente cambiano gli assessori ma i problemi irrisolti restano, nessuno pensa che forse il lavoro va distribuito con una task force, magari su più uffici, e che vanno acquistati i software adeguati alle procedure da svolgere.

Tu dimmi quando, quando, …i cittadini, potranno ricevere il bonus fitti, visto che i fondi già da mesi sono presenti nelle casse comunali.

#senzademacelafaremo

I Portavoce del Movimento 5 Stelle   Marta Matano   Matteo Brambilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *