Solo 15 presenti in consiglio

Sono intervenuto sull’ordine dei lavori ed ho chiesto la verifica del numero legale. Soltanto per l’appello alcuni consiglieri, sindaco compreso, sono rientrati nella sala, raggiungendo il numero di 15 presenti, insufficiente per andare avanti. Il presidente Fucito ha quindi sciolto la seduta.

solo 15 consiglieri presenti. Salta il numero legale

Voglio mostrarvi questi 5 minuti per farvi capire cos’è la politica che io voglio combattere con tutte le mie forze, cosa significa svilire e rendere indecoroso lo spettacolo dell’aula consiliare della terza città d’Italia.Un presidente del consiglio (volutamente lo scrivo in minuscolo) che si rivolge ad un rappresentante delle istituzioni dicendogli “vada a fare il vigile urbano”, solo perchè il sottoscritto si era permesso di dirgli di far rispettare un regolamento.

Probabilmente il signore in questione ha pensato di offendere la mia persona con questa frase, ma è riuscito solo nell’intento di offendere il corpo dei Vigili Urbani (con la maiuscola questa volta) al quale va tutta la mia vicinanza ed il mio rispetto.

Un consigliere comunale di un gruppo che si proclama paladino dei diritti, delle diversità, del rispetto che si mette ad urlare “vergognati” al consigliere di cui sopra, reo di aver chiesto il numero legale, richiesta che ho fatto per mettere fine all’imbarazzante teatrino messo in scena davanti ai cittadini che si saranno chiesti “ma questi davvero fanno?”

Chiedo io scusa come indegno Consigliere rappresentante del popolo a tutti voi. Matteo Brambilla

https://www.napolitoday.it/politica/consiglio-comunale-napoli-4-marzo-sciolto.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *