Un’amministrazione copia e incolla (sbagliata)

Un’amministrazione copia e incolla (sbagliata) – Comunicato stampa del 24 marzo 2021

Una gestione politica negligente, priva di progettualità, apatica e indifferente a tutto ciò che accade intorno ad essa, ha ormai infettato l’organizzazione amministrativa del Comune tanto che, anche una struttura centrale come la Segreteria Generale, ne è travolta.

Il giorno 23 pomeriggio ci viene trasmessa dagli uffici – proveniente dalla Segreteria Generale – la deliberazione di proposta al Consiglio n. 85 di riconoscimento di debiti fuori bilancio. A parte le anomalie politico/gestionali della delibera, ci balza agli occhi un particolare: le osservazioni del Segretario Generale. Esse non si riferiscono infatti alla delibera 85, bensì sono quelle formulate sulla deliberazione 69/2021.

Un copia e incolla fatto male.

Ma nessuno se ne avvede prima della pubblicazione il 23 pomeriggio, ma solo dopo: il 24 mattina. Difatti la deliberazione viene tolta dall’Albo Pretorio on-line.

Evidentemente, il fatto che il Sindaco pensa alla Calabria ma non a Napoli, una Giunta che ormai viene sfatta e rifatta di continuo, priva di un obiettivo politico, il disinteresse e il clima da Fine Impero hanno coinvolto, in negativo, anche gli Uffici, anche il vertice burocratico Segretario Generale/Direttore Generale, il quale firma senza nemmeno verificare gli atti a Lei sottoposti.

Direbbe Totò: che sono Pasquale? Se l’Amministrazione Comunale non funziona non è colpa degli impiegati, dello Stato, della Regione, dei finanziamenti, del debito ingiusto: è colpa di questo sindaco e di questa giunta, che ormai dimostrano tutta la loro inadeguatezza politico/amministrativa.

#senzademacelafaremo

I Portavoce al Comune del Movimento 5 Stelle Marta Matano Matteo Brambilla

dgc 85 del 5 marzo 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *