Alla ricerca della maggioranza perduta

Alla ricerca della maggioranza perduta – COMUNICATO 20 maggio 2021

Ancora una volta il Consiglio Comunale non si è tenuto a causa della maggioranza che non c’è. Erano presenti solo 13 consiglieri su 41, 13 consiglieri di cui cinque di minoranza e 8 di maggioranza. Persino il Sindaco era assente, chissà dov’era e cosa faceva; forse era in Calabria o a inaugurare qualche targa o panchina!
Ed il Presidente del Consiglio, Sandro Fucito, invece di prendere atto che ormai la Consiliatura è finita e che il Sindaco non può contare neanche su sé stesso, cosa fa? dichiara in aula queste testuali parole: “Chi ritiene che il Consiglio possa essere fermo non avrà gioco facile”.
L’unica cosa che effettivamente non avrà gioco facile è questa amministrazione sciagurata che non ha più una maggioranza politica, visto che quella che c’era si è sciolta come la neve a primavera.
Eppure è semplice, l’opposizione aveva chiesto di risolvere la disastrosa questione delle multe “ingiuste” (per usare un temine tanto caro al Sindaco), con la redazione di un documento ufficiale a firma del Sindaco, dell’Assessore al ramo, del Segretario Generale, del Ragioniere Generale e dei Revisori dei Conti, nel quale fossero precisati quali sono i vincoli tecnici e normativi che impediscono, ad oggi, di poter adottare l’atto di revoca delle sanzioni del Centro Storico.

Niente di tutto questo è stato fatto, preferendo come al solito sterili promesse mediante l’utilizzo di parole vuote e prive di sostanza.

Il M5S è pronto da tempo a mandare via questa amministrazione e chiediamo a tutti i colleghi consiglieri, che condividono questa posizione, di schierarsi chiaramente contro questa farsa di amministrazione e di smettere di andare alla ricerca di una maggioranza che non c’è!

#senzademacelafaremo

I portavoce Movimento 5 stelle Marta Matano Matteo Brambilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *