Arte dimenticata al Maschio Angioino

Intervento urgente sul ritrovamento di quadri e beni dimenticati al Maschio Angioino.

Sono intervenuta sul progetto di costruzione, nella zona di San Giovanni a Teduccio, di un deposito di gas naturale e sulle questioni ambientali e sul Porto di Napoli.

Marta Matano 9.06 2021 Porto-Deposito GNL e Opere abbandonate nel MAschio Angioino

REPORT UFFICIO STAMPA Marta Matano (Movimento 5 Stelle) ha esordito ricordando le 15 interrogazioni presentate dal Movimento 5 Stelle sulle questioni ambientali e sul Porto. Su Matano ha inoltre ricordato Saman, ragazza uccisa dalla propria famiglia perché voleva vivere libera di scegliere. Inoltre, si è soffermata sul tema della salvaguardia del grande patrimonio artistico che il Comune possiede e che, come nel caso dei beni di Castel Nuovo, non è neanche in grado di censire. Ha concluso sottolineando la necessità di preservare cultura e bellezza, che sono soprattutto per i giovani il fondamento della speranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *