Impraticabilità marciapiede Viale della Liberazione

Segnalazione urgente ai dirigenti competenti sull’impraticabilità dell’utilizzo del marciapiede di Viale della Liberazione.   

I sottoscritti portavoce Consiglieri Comunali del Gruppo M5s, Matteo Brambilla e Marta Matano, su segnalazione dei cittadini e dei consiglieri della X Municipalità (inviata il 23 marzo 2017), hanno constatato che il muro perimetrale la Scuola Napoletana di Equitazione U. De Carolis risulta ancora invadere il marciapiede di Viale della Liberazione.

Per quanto sopra esposto, si chiede di intervenire per ripristinare lo status quo, perché questa situazione potrebbe provocare un pericolo per i cittadini, in quanto la situazione impedisce ai cittadini di transitare in sicurezza.

Si allegano foto

Cordiali saluti

I portavoce Consiglieri comunali del Gruppo M5S

Matteo Brambilla              Marta Matano

Segnalazione muro n. 49534_17.01.2018

 

Dissuasori e catene sottratti a PIAZZA ITALIA

I portavoce comunali del Gruppo M5s Matteo Brambilla e Marta Matano hanno presentato una segnalazione urgente ai dirigenti competenti su alcuni dissuasori e le relative catene a Piazza Italia a Fuorigrotta.

SEGNALAZIONE URGENTE avente l’oggetto: Decoro urbano e incolumità per i cittadini.

I sottoscritti portavoce Consiglieri Comunali del Gruppo M5s, Matteo Brambilla e Marta Matano, su segnalazione dei cittadini e dei consiglieri della X Municipalità, hanno constatato che alcuni dissuasori e relative catene, del tratto perimetrale di piazza Italia, a Fuorigrotta sono stati asportati e alcuni automobilisti hanno invaso la piazza per parcheggiare le loro auto.

Si chiede di intervenire per ripristinare lo status quo, perché questa situazione potrebbe costituire un pericolo per i bambini che di solito affollano la piazza per giocare.

Si allegano foto

Si coglie l’occasione per porgere cordiali saluti,

I portavoce Consiglieri comunali del Gruppo M5S

Matteo Brambilla              Marta Matano

Segnalazione Piazza Italia 49520_17.01.19

PEC Segnalazione_dissuasori asportati a piazza Italia_07-01-2019

Depurazioni di acque reflue urbane, interrogazione M5s

Depurazioni di acque reflue interrogazione urgente sugli impianti.

I portavoce del Gruppo consiliare Movimento 5 stelle Marta Matano e Matteo Brambilla hanno presentato un’interrogazione sugli impianti di depurazioni delle acque reflue urbane.  Controlli e richiesta di verifica da parte dell’ARPAC dei livelli di inquinamento.

La situazione degli impianti di depurazioni della costa di San Giovanni a Teduccio è molto grave. L’impianto di via Boccaperti è fermo da molto tempo.

Vicino Porto Fiorito esiste un copioso scarico a mare di acque non depurate. Situazione identica si verifica per gli alvei di Cupa Sannicandro per gli scarichi provenienti dalla direttrice S. Giorgio a Cremano, a cui si aggiungono gli scarichi da Croce del Lagno /Pietrarsa.

Le acque del mare ed il litorale di S. Giovanni vengono resi così non balneabili, inquinati e addirittura pericolosi per la salute di tutti quei cittadini che abitualmente , ogni estate, in gran quantità cercano il giusto refrigerio frequentando le spiagge ed il mare.

I dati ARPAC 2017 confermano che le acque della costa di San Giovanni da Vigliena a via Boccaperti risultano inquinate.

Appare necessario sia accertare le reali condizioni di inquinamento per poter mettere in campo una più puntuale azione di trattamento degli scarichi, delle acque reflue e del tratto di costa, dall’altro occorre individuare i soggetti che colpevolmente agiscono senza rispettare le reole del trattamento degli scarichi, anche quando sono essi stessi enti pubblici, procurando un danno alla salute cittadina ed agire nei confronti dei soggetti responsabili.

Tanto premesso e ricorrendone le circostanze di grave urgenza per la pubblica e privata incolumità

SI CHIEDE

al Sig. Sindaco ed alla Giunta, di attivarsi presso l’ARPAC affinchè vengano svolte le più opportune indaginiper accertare lo stato di inquinamentodella costa di San Giovanni a Teduccio da Vigliena a Via dei Boccapertie delle relative acque antistanti, trattandosi di specifica responsabilità di legge per il Sindaco , adoperarsi per la salubrità del territorio cittadino.

I Consiglieri del Gruppo Consiliare “Movimento 5 stelle”

Marta Matano                      Matteo Brambilla

Interrogazione urgente a risposta scritta  16.01.2019 Interrog Depurat ARPAC

Degrado nel litorale di Napoli Est: scarico in mare e acqua torbida

M5s Napoli EST, sopralluogo all’impianto di sollevamento di San Giovanni a Teduccio e al depuratore commissariato