IL GRANDE PROGETTO UNESCO & LA CRYPTA NEAPOLITANA

immagine crypta

Venerdì 27 giugno 2014 alle ore 16,30 si è svolta presso la Sala Nugnes la conferenza organizzata dal Movimento 5 Stelle  “Grande Progetto “CENTRO STORICO UNESCO” –  Valori e Criticità.

Sono intervenuti:

  • Paola Nugnes, Vega Colonnese e Luigi Gallo;
  • un centinaio circa di cittadini interessati;
  • per le istituzioni competenti: Edoardo Cosenza – Assessore Opere e Lavori pubblici Regione Campania, Mario Calabrese – Assessore alle infrastrutture e Lavori Pubblici del Comune di Napoli, Giancarlo Ferulano – Dirigente del Servizio valorizzazione del centro storico Comune di Napoli RUP del Grande Progetto centro storico Unesco

“Il Progetto UNESCO”  Con delibera di giunta comunale 875/2012 è stato definito l’elenco degli interventi del grande progetto denominato “Centro storico di Napoli, valorizzazione del sito Unesco”. Molte le domande, poche risposte, molti sorrisi, ma anche molti giri di parole.

Poco chiara la programmazione e le scadenze; poco chiaro l’iter che ha visto procedure di gare attivate senza coperture finanziaria. Non chiara la logica con la quale sono stati scelti i siti, alcuni dei quali di proprietà dell’Arcidocesi.

Nel corso del dibattito è stata posta la perplessità su altri siti lasciati fuori dal piano

L’assessore Cosenza si è detto disposto a procedere a finanziare opere che avessero i requisiti rispondenti al piano e naturalmente tutti i pareri necessari. L’intervento di Marì Muscarà dal pubblico gli ha ricordato il progetto della “Crypta Neapolitana” che da oltre 10 anni aspetta….

Il giorno 1 luglio siamo andati al Comune presso gli uffici competenti, per battere il ferro mentre era ancora caldo. Abbiamo incontrato una gentile funzionaria (membro del team interno di progettisti) che ci ha dato delle notizie importanti sulla Crypta. Anzitutto il progetto di completamento è (allo stadio preliminare) già stato redatto dal Comune. Non solo … i circa 5 milioni di euro necessari per il completamento del restauro della stessa sono anche a bilancio. Abbiamo chiesto di vedere:

Piano triennale – codice intervento 6646 – annualità 2014 – € 5.164.568,00

Ok i soldi ci sono, manca la copertura, ma l’assessore Cosenza l’ha promessa! Lo comunichiamo ai funzionari presenti, entusiasti a dire il vero. Chiediamo se il progetto sia dotato di tutti i necessari pareri, ci assicurano che così è, concordano con noi che il codice preveda la possibilità di mandare in appalto un progetto preliminare. Occorre solo aggiornare il quadro economico, poco più di una giornata di lavoro. Ci siamo!

Ora spetta al Comune e Regione, mantenere gli impegni presi. A noi cittadini vigilare che, per una volta, i soldi siano ben spesi. Abbiamo il dovere morale di non mollare, fin dalla fase di gara, nella quale possiamo e dobbiamo interagire col comune, chiedendo che siano favorite nel punteggio di aggiudicazione le proposte delle Imprese che rendano il progetto quanto più rispettoso possibile della naturalità dei luoghi e della storia di cui sono intrisi, chiedendo anche che la Crypta non diventi un museo ma sia la pista ciclabile di attraversamento della collina di Posillipo, che sia magari anche collegata direttamente alla stazione ferroviaria di Mergellina – proposte queste avanzate da anni dal Movimento 5 stelle napoletano.

Rendere il progetto più simile al nostro modo di vedere l’ambiente e la mobilità sostenibile significa renderlo più economico e quindi attuabile.

Pubblichiamo sul meetup Napoli la delibera, di Giunta Comunale n. 1889 del 6 maggio 2005, di approvazione del progetto preliminare. Teniamo il fiato sul collo delle istituzioni ed in alto i cuori!

 

Luigi Grosso

Camillo Alfonso Guerra