MATANO e BRAMBILLA (M5S) SULLE ALIENAZIONI IMMOBILI COMUNALI

MARTA MATANO (M5s) intervento sulla delibera Piano delle valorizzazioni e delle alienazioni immobili di proprietà comunale – anno 2019.  Sbagliano anche gli immobili che inseriscono perchè ci sono dei doppioni e vogliono vendere anche Piazza Municipio.

Si tratta di valorizzazioni o di alienazioni di immobili ? SE TUTTO VA BENE SIAMO ROVINATI!!!

La consigliera Marta Matano (Movimento 5 Stelle) ha sottolineato che nel piano non sono state esplorate forme di valorizzazione alternative; ha chiesto di chiarire perché manca il valore complessivo degli immobili inseriti nel PAVI e fatto notare che molti degli immobili riportano la dicitura “da stimare”: complessivamente, su 12mila beni solo di 110 immobili si conosce la stima; ha infine richiamato il caso dell’ex Corradini a proposito del quale si parla di completamento dei lavori, mai, in realtà, iniziati.

Il consigliere Matteo Brambilla (Movimento 5 Stelle) è intervenuto per la dichiarazione di voto contraria.  Successivamente la delibera n. 138 del 31 maRZO 2019 di apprvazione il Piano delle valorizzazioni e alienazioni immobiliari è stato votato con appello nominale, come richiesto dal consigliere Brambilla, e approvato con 22 voti favorevoli e 5 contrari.

 

DISMISSIONI PATRIMONIO COMUNALE Delibera n. 138 del 31 marzo 2019

 

 

 

Brambilla (M5s) prezzo acquisizione suoli – DGC 125

Matteo Brambilla (M5s)  sulla delibera di Giunta comunale n. 125

Nel dibattito è intervenuto il consigliere Matteo Brambilla (Movimento 5 Stelle), per la quale la delibera non può essere votata in quanto incompleta del documento, allegato solo in secondo momento, relativo al prezzo di acquisizione dei suoli da parte del Comune; inoltre, il vantaggio che dalla vendita il Comune ritiene di conseguire manca nel Bilancio che ci si appresta a votare.  Voto contrario del Movimento 5 stelle approvata a maggioranza dei presenti.

Matteo Brambilla (m5s) dichiarazione di Voto contrario sulla delibera n. 125 non ci dite nulla e volete che la votiamo???

Delibera di G.C. n. 125 del 25.03.2019 avente ad oggetto: Verifica delle aree e dei fabbricati da destinarsi alla residenza, alle attività produttive e terziarie, nonchè determinazione del prezzo di cessione per ciascun tipo di area e di fabbricato che potranno essere ceduti in proprietà o in diritto di superficie, ai sensi dell’art. 172 comma 1 lettera b) del D.Lgs.267/2000 e ss.mm.ii. – Anno 2019. Assessore: Clemente DGC 125 _ 25.03.2019 Verifica aree fabbricati

Nota di chiarimento rispetto a quanto riportato nelle osservazioni del Segretario Generale 16 aprile riscontro Edilizia resid. Pubblica DGC 125 del 25.03.2019

Parere dei Revisori dei conti sulla delibera   parere revisori dgc 125

FONDAZIONE STRACHAN RODINO’ INTERROGAZIONE SULL’UTILIZZO DEGLI IMMOBILI

Dopo l’accesso agli atti circa la questione della locazione degli immobili della Fondazione “Istituto Strachan Rodinó” abbiamo presentato un’interrogazione al Sindaco per avere ulteriori delucidazioni.

Marta Matano – Presidente Portavoce al Consiglio Comunale del Movimento 5 stelle

8 aprile 2019  Interrogazione a risposta sctritta Immobili Fondaz. Strachan Rodinò

Scoppia il caso dei 33 immobili, appartamenti e locali di proprietà della Fondazione Strachan-Rodinò onlus, un ente di diritto privato controllato dal Comune di Napoli.  ll Desk pubblica in esclusiva l’elenco dei locali e appartamenti ubicati nel centro cittadino assegnati con ‘canoni popolari”.

http://www.ildesk.it/attualita/napoli-fondazione-affitta-33-immobili-a-misteriosi-inquilini-tace-de-magistris/

http://www.ildesk.it/campania/giallo-inquilini-e-fitti-irrisori-alla-onlus-del-comune-di-napoli-partono-le-interrogazioni/

Il consigliere Sgambati e la casa a fitto stracciato nel salotto buono di Napoli