IMPRESE, GIOVANI e LAVORO, Adesione del Comune di Napoli alla FONDAZIONE ITS BACT

Testo integrale dell’intervento della presidente del Gruppo Consiliare Movimento 5 stelle portavoce Marta Matano     Delibera 411 2018 ITS BACT intervento Marta

L’AMMINISTRAZIONE ADERENDO IN QUALITÀ DI PARTNER ALLA FONDAZIONE “ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER TECNOLOGIE INNOVATIVE PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI E TURISTICHE, SUPPORTERÀ A COSTO ZERO BUONE PRATICHE IN FAVORE DELLE IMPRESE E DEI GIOVANI IN CERCA DI LAVORO.

Delibera di G.C. n. 411 del 09.08.2018 di proposta al Consiglio avente ad oggetto: Adesione del Comune di Napoli, in qualità di partner, alla Fondazione “ Istituto Tecnico Superiore per Tecnologie Innovative per i Beni e le Attività Culturali e Turistiche”(ITS BACT)-Organismo di Diritto Pubblico ex D.Lgs. del 12.04.2006.Vicesindaco Panini- Approvata all’unanimità dei presenti

DGC 411 9.08.2018 Adesione Comune Fondazione ITS BACT

SCUOLA DELL’INFANZIA PERODI, riscontro interrogazione 2017 Inquinamento ambientale

MEGLIO TARDI CHE MAI, IL 10 GENNAIO 2019 E’ PERVENUTA UNA NOTA DEL SERVIZIO CONTROLLI AMBIENTALI A SEGUITO DI UN’INTERROGAZIONE PRESENTATA IL 4 AGOSTO 2017 DAL PORTAVOCE DEL MOVIMENTO 5 STELLE MATTEO BRAMBILLA. 

L’INTERROGAZIONE, A TUTELA DELLA SALUTE DEI BAMBINI E DEL PERSONALE DIPENDENTE CHIEDEVA DI  VERIFICARE I DATI ARPAC RELATIVI AL PM10 E LE MISURE DEI CAMPI ELETTROMAGNETICI E LA PRESENZA DI AMIANTO NELLA SCUOLA PERODI.

Nota del 10 gennaio 2019 che permetterà ai tecnici dell’ARPAC di fare accesso ai locali della scuola dell’infazia PERODI per misurazioni campi elettromagnetici e verifica dei livelli di polveri sottili PM10 Nota 245585_10.01.19 accesso tecnici Arpac SCUOLA PERODI

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA interrogazione_4.08.17 Plessi scolastici 6 municipalità

QUANDO APRIRA’ IL CENTRO POLIFUNZIONALE PISCINOLA ? INTERROGAZIONE M5s

CENTRO POLIFUNZIONALE PISCINOLA, QUANDO APRIRA’ ?

Matteo  Brambilla e Marta Matano gruppo consiliare del MoVimento 5 stelle hanno presentato oggi 6 novembre 2018 un’interrogazione a risposta scritta sull’assegnazione in concessione d’uso a titolo oneroso dei locali disponibili interni al Centro Polifunzionale di via Dietro la Vigna, 14/b – Piscinola.

Premesso che:

con Disposizione Dirigenziale del Servizio Politiche per la Casa n. 233 del 14/06/2016 è stato emanato un Avviso Pubblico finalizzato all’acquisizione di manifestazioni d’interesse per l’affidamento in concessione d’uso, con lavori di ristrutturazione a carico del concessionario, dei locali del predetto edificio posti ai piani terra-primo-secondo-terzo (già adibiti a scuola) ed al piano terzo (già ludoteca), da destinare ad attività di tipo sociale-sportivo, sociale, ricreativo, culturale e di ricerca-formazione ma non si è proceduto ad alcuna assegnazione dei locali;

come accertato dal Servizio Autonomo Polizia Locale, risultano ancora occupati senza titolo da nuclei familiari tre ex alloggi di servizio, avverso i quali sono state notificate le ordinanze di sgombero a cura del Servizio Politiche per la Casa;

con il trascorrere degli anni la struttura ha subito ripetuti furti e atti vandalici per cui appare indifferibile avviarne il recupero ed il reimpiego;

con disposizione dirigenziale n 11 del 5 luglio 2018 è stato approvato l’Avviso Pubblico  di selezione per l’assegnazione in concessione d’uso a titolo oneroso dei locali disponibili interni al Centro polifunzionale  di via Dietro La Vigna, 14/B a PISCINOLA;

nella predetta struttura, allo stato, è funzionante solo una biblioteca comunale mentre i locali, che all’epoca erano sede delle dismesse scuola e ludoteca, giacciono in stato di totale abbandono e degrado, come pure in stato di disuso si trova un locale ad uso bouvette;

ci viene segnalato da numerosi cittadini che la biblioteca comunale sita al quarto piano risulta inaccessibile ai disabili in quanto gli impianti elevatori siti sono chiusi da diversi mesi e le scale esterne di accesso non sono illuminate e pericolose;

 VISTO

Il grave stato di degrado in cui versa la struttura sia all’interno che all’esterno e che viene assicurato solo il funzionamento della biblioteca comunale;

La chiusura degli impianti elevatori causa un grave disagio a tutti i cittadini del quartiere Piscinola;, perché senza ascensore, la biblioteca sita al quarto piano diventa difficilmente raggiungibile. Una situazione che non consente a molti studenti disabili, che frequentano la biblioteca, di raggiungere le aule per le loro attività, perché ci sono difficoltà a percorrere le scale esterne, tenute peraltro in pessime condizioni ed al buio.

Chiedono di conoscere

  • lo stato del contenzioso tra il comune e la società di produzione cinematografica Cinerapa;

  • lo stato della fornitura dei nuovi libri per le biblioteche comunali per euro 182 mila finanziati da un mutuo della Cassa Depositi e Prestiti stanziati dalla Delibera di Giunta Comunale n. 437 di Variazione al Bilancio 2017/2019 con i poteri del Consiglio per applicazione di quote di avanzo vincolato di amministrazione relativo ratificata dalla delibera di Consiglio comunale n. 72 del 25 settembre 2018;

  • quali urgenti iniziative intenda assumere l’Amministrazione per la valorizzazione sociale, culturale, sportiva della struttura in relazione al ripristino urgente del normale funzionamento degli impianti elevatori e delle luci alle scale esterne di accesso alla biblioteca considerata l’affluenza di pubblico;

  • quante sono le domande pervenute in relazione all’Avviso Pubblico scaduto alle ore 12 del 24 settembre 2018;

  • entro quanto tempo si procederà all’assegnazione in concessione d’uso a titolo oneroso dei locali disponibili interno al Centro Polifunzionale di Via Dietro La Vigna, 14/B.

 I Portavoce Comunali del Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle

Matteo Brambilla                                  Marta Matano

Interrogazione Centro polifunz. Piscinola 6.11.2018

I4145_05072018_011_bando_polifunzionale_Piscinola_signed

allegato_planimetrie