Confronto in commissione su parcheggio di Via Argine , intervento di Matteo Brambilla

Confronto nelle commissioni Sicurezza Urbana e Infrastrutture sulla delibera 540 di istituzione di una depositeria giudiziaria temporanea nel parcheggio di via Argine.

ASCOLTA INTERVENTO  – (file audio )

Durante la riunione Matteo Brambilla ha anche posto l’attenzione sulla faciloneria con cui questo Sindaco dichiara di “aver casualmente scoperto che al parcheggio vi era una situazione di illegalità“.
Di questa paventata ipotesi dove sono le prove, le denunce, gli atti?
Se il Sindaco, che tra l’altro è il proprietario della struttura gestita da ANM partecipata del Comune, ha rilevato delle irregolarità perchè non fa le opportune denunce alla Procura della Repubblica?
Se si dice che il parcheggio è in perdita perchè il Comune non ha fatto investimenti per rendere agibile anche il primo piano chiuso da anni e si appresta a farli solo ora per fare la depositeria?

Nella delibera si parla di “deposito Temporaneo” ma non è scritto da nessuna parte quando dovrebbe aver termine questo periodo temporaneo salvo poi riservarsi alla fine la possibilità di trasformare il deposito temporaneo in definitivo.
Non c’è uno studio di fattibilità serio con indicati i costi e i ricavi, cosa obbligatoria per un Comune in predissesto…
Allora di che parliamo?