COSAP : trasparenza,accessibilità e maggiori entrate approvati emendamenti M5s alla delibera sul regolamento

COSAP approvati gli emendamenti M5s per la trasparenza e l’accessibilità a tutte le concessioni di suolo pubblico, la possibilità alla Giunta di chiedere una percentuale sugli incassi e la maggiorazione del canone del 50 % per le occupazioni di suolo abusive.

Nell’ultimo consiglio al secondo punto all’ODG si discuteva la delibera  sulle modifiche al “Regolamento sull’occupazione di suolo pubblico per l’applicazione del relativo canone (COSAP)”.

In questi mesi abbiamo fatto un accurato studio con gli attivisti e i cittadini per migliorare  il Regolamento.

Per affinare la trasparenza e accessibilità del Regolamento  abbiamo inserito  questi emendamenti all’articolo 6 riguardante il contenuto dell’atto di concessione:

  1. Tutte le concessioni e autorizzazioni sono pubbliche e devono essere accessibili e visionabili da chiunque;
  2. I soggetti concessionari devono esporre un apposito cartellino, rilasciato dall’Amministrazione, dal quale sono visibili tutti i dati compreso il Q-r code dell’atto autorizzativo;
  3.  Tutte le aree pubbliche o di uso pubblico, non possono essere di intralcio alla libera circolazione di automezzi e persone, a passaggi riservati per persone disabili, a stalli per autovetture per soggetti portatori di handicap, ad attraversamenti pedonali di strade e viali sia pubblici che privati, ad aree di attesa per mezzi pubblici (autobus, taxi ecc..)… Alla Polizia Municipale ed alla Polizia Amministrativa è demandato il compito di far osservare la presente disposizione.

 Con gli emendamenti all’articolo 30 sulle riduzioni del canone COSAP, considerata la situazione finanziaria particolarmente difficile dell’Ente, è stata introdotta la possibilità alla Giunta di chiedere una percentuale sugli incassi totale, oppure sui biglietti di ingresso oppure di consumazione in misura non inferiore allo 0,5% e non superiore al 5% in ragione dell’evento, della tipologia commerciale e della riduzione del canone riconosciuta ed applicata.

Con il sub emendamento all’art. 17 comma 9, riguradante le occupazioni di suolo abusive viene modificato nel senso di “canone maggiorato del 50%“, pertanto vengono aumentate le sanzioni dal 10% al 50 %.

Questi emendamenti sono stati discussi e alla fine sono stati APPROVATI in Consiglio  comunale!

Con l’approvazione di questi emendamenti è stato fatto un passo avanti per la trasparenza e per i cittadini.

I portavoce del MoVimento 5 stelle  

Lucia Francesca Menna                                                     Matteo Brambilla

DELIBERA N. 100 DEL 8 MARZO 2018  : PROPOSTA AL CONSIGLIO: Modifiche al Regolamento per l’occupazione di suolo pubblico e per l’applicazione del relativo canone (C.O.S.A.P.).     DGC 100_08.03.2018 PC-COSAP modif. regol 

E’ iniziata a discussione degli emendamenti presentati (dai consiglieri Nonno, Brambilla, Santoro, Coppeto, Caniglia) alla delibera n. 100 sul nuovo regolamento per l’occupazione di suolo pubblico. Su 69 emendamenti, alcuni sono stati ritirati, mentre la maggior parte è stata respinta a maggioranza. Sono invece stati accolti un emendamento presentato da Santoro (Misto – Fratelli d’Italia), sei, presentati dalla consigliera Menna (M5S), tre, presentati da Coppeto (Napoli in Comune a Sinistra), uno, presentato dalla consigliera Caniglia (Ce simm sfasteriate) e Coppeto, due, presentati dalla presidente di commissione Bilancio Mirra.
Messa in votazione, la delibera n. 100 è stata quindi approvata a maggioranza con la contrarietà di : Santoro, Brambilla, Guangi e Nonno.

QUI GLI EMENDAMENTI APPROVATI    29 marzo emendamenti delibera di proposta n. 100 del 2018

30 marzo Cosap gratis per chi promuove immagine città ma passa emendamento 5S su percentuale su biglietti

30 marzo passano tutte le delibere propedeutiche non il bilancio preventivo e i nostri emendamenti