Bagnoli interrogazione M5s sul decoro urbano e incolumità cittadini

I portavoce del Gruppo consiliare del Movimento 5 stelle Matteo  Brambilla e Marta Matano hanno presentato oggi 9 novembre 2018 un’interrogazione a risposta scritta al Sindaco di Napoli  avente ad oggetto : “Decoro urbano e incolumità per i cittadini di Napoli e in particolare di  Bagnoli nel tratto di strada di Via di Pozzuoli che va dalla zona “Dazio” a Piazza Bagnoli.”

Premesso che:  

gli interventi di manutenzione e pulizia delle strade comunali, in particolare di quelle più periferiche, appaiono sempre di più difficile realizzazione, sia per la carenza di personale che di risorse finanziarie adeguate;

che a tali difficoltà si accompagna anche una organizzazione territoriale degli interventi che non appare in linea con le necessità di tutto il territorio comunale;

i cittadini  di Bagnoli e i consiglieri del  Gruppo Movimento 5 stelle hanno segnalato in data 3 novembre 2018 tramite PEC al Presidente della Municipalità 10 Bagnoli – Fuorigrotta una situazione di grave carenza di decoro urbano, incuria e pericoli per l’incolumità pubblica nel tratto di strada di Via di Pozzuoli che va dalla zona “Dazio” a Piazza Bagnoli;

In particolare sono stati segnalati:

  • Marciapiedi impraticabili a causa della pavimentazione dissestata o mancante, di pali e paletti divelti vari che ostacolano il passaggio ai pedoni, inferriate di protezione mancanti;

  • Tombino pericoloso senza protezione antistante stazionamento bus della zona “Dazio”.

  • rifiuti di vario genere sui marciapiedi, sugli scogli e sul tratto di spiaggia antistante l’Istituto Rossini;

  • numerose caditoie occluse su tutto il tratto della via dal quale derivano episodi di allagamento della zona con gravi disagi per i cittadini;

Considerato

Che le condizioni di Via di Pozzuoli che va dalla zona “Dazio” a Piazza Bagnoli, sotto il profilo dell’igiene ambientale, non appaiono tali da garantire la sicurezza dei cittadini in relazione alla salubrità dell’ambiente in cui vivono;

Che inoltre non si rilevano, da un considerevole lasso di tempo, interventi tesi a migliorare le condizioni igienico-sanitarie della predetta strada;

Visto Il grave stato di degrado urbano della stragrande  maggioranza delle strade periferiche della città di Napoli;

SI CHIEDE  di conoscere

  • quali siano le urgenti iniziative intenda assumere l’Amministrazione per assicurare le condizioni igienico-sanitarie e di pulizia e per eliminare i pericoli segnalati alla Via di Pozzuoli che va dalla zona “Dazio” a Piazza Bagnoli;

  • quali sono i fondi previsti per la manutenzione ordinaria e straordinaria nel Bilancio di Previsione oppure e se sono stati previsti ulteriori stanziamenti nel Bilancio 2018/2020 per ripristinare, con la massima urgenza, il decoro e la salubrità dei luoghi, la messa in sicurezza.

I Portavoce Comunali del  Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle

Matteo Brambilla                                  Marta Matano

 

Interrogazione a risposta scritta 9 nov. 18 Decoro urbano cittadini Bagnoli

Segnalazione dei Portavoce M5s  Stefano Capizzi e Salvatore Morra al Presidente  X Municipalità

segnalazione alla x municipalità_via di Pozzuoli

DECORO URBANO DAY ZONA DAZIO BAGNOLI

DECORO URBANO DAY ZONA PIAZZA BAGNOLI 

 

Interrogazione M5s sulla Chiusura Parco San Gennaro alla Sanità

Matteo  Brambilla e Marta Matano gruppo consiliare del MoVimento 5 stelle hanno presentato oggi 8 novembre 2018 un’interrogazione a risposta scritta sulle motivazioni chiusura Parco San Gennaro.

Il Parco San Gennaro di competenza comunale è stato  definitivamente chiuso al pubblico da più di un mese, e da più di un anno la cittadinanza aveva la possibilità di usufruire solo in giorni alterni e variabili per mancanza del personale;

Visto lo stato  di abbandono e degrado e l’importanza sociale e ricreativa svolta dal Parco per il quartiere Stella (il Parco era dotato di campo di calcetto e pista di pattinaggio e vari tavoli per uso ricreativo per i più  anziani); Dato che il Parco prima della sua definitiva chiusura era stato occupato dai cittadini che volevano  ripristinarlo, abbellirlo e renderlo di nuovo fruibile al quartiere;

Si chiede di conoscere 

-la motivazione per la quale il Parco è chiuso al pubblico;

-la motivazione per la quale il Parco è in stato di abbandono e degrado;

la possibilità  di effettuare,  congiuntamente con la commissione Ambiente e i dirigenti degli uffici competenti, un sopralluogo al fine di definire le cause che hanno causato la chiusura.

 I Portavoce Comunali del  Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle

Matteo Brambilla                                  Marta Matano

 

8 nov. 2018 Interrogazione chiusura Parco San Gennaro

45_parco_san_gennaro (1)

https://www.ilmattino.it/napoli/cronaca/parco_san_gennaro_chiuso_gravi_atti_vandalici-2531527.html

 

 

QUANDO APRIRA’ IL CENTRO POLIFUNZIONALE PISCINOLA ? INTERROGAZIONE M5s

CENTRO POLIFUNZIONALE PISCINOLA, QUANDO APRIRA’ ?

Matteo  Brambilla e Marta Matano gruppo consiliare del MoVimento 5 stelle hanno presentato oggi 6 novembre 2018 un’interrogazione a risposta scritta sull’assegnazione in concessione d’uso a titolo oneroso dei locali disponibili interni al Centro Polifunzionale di via Dietro la Vigna, 14/b – Piscinola.

Premesso che:

con Disposizione Dirigenziale del Servizio Politiche per la Casa n. 233 del 14/06/2016 è stato emanato un Avviso Pubblico finalizzato all’acquisizione di manifestazioni d’interesse per l’affidamento in concessione d’uso, con lavori di ristrutturazione a carico del concessionario, dei locali del predetto edificio posti ai piani terra-primo-secondo-terzo (già adibiti a scuola) ed al piano terzo (già ludoteca), da destinare ad attività di tipo sociale-sportivo, sociale, ricreativo, culturale e di ricerca-formazione ma non si è proceduto ad alcuna assegnazione dei locali;

come accertato dal Servizio Autonomo Polizia Locale, risultano ancora occupati senza titolo da nuclei familiari tre ex alloggi di servizio, avverso i quali sono state notificate le ordinanze di sgombero a cura del Servizio Politiche per la Casa;

con il trascorrere degli anni la struttura ha subito ripetuti furti e atti vandalici per cui appare indifferibile avviarne il recupero ed il reimpiego;

con disposizione dirigenziale n 11 del 5 luglio 2018 è stato approvato l’Avviso Pubblico  di selezione per l’assegnazione in concessione d’uso a titolo oneroso dei locali disponibili interni al Centro polifunzionale  di via Dietro La Vigna, 14/B a PISCINOLA;

nella predetta struttura, allo stato, è funzionante solo una biblioteca comunale mentre i locali, che all’epoca erano sede delle dismesse scuola e ludoteca, giacciono in stato di totale abbandono e degrado, come pure in stato di disuso si trova un locale ad uso bouvette;

ci viene segnalato da numerosi cittadini che la biblioteca comunale sita al quarto piano risulta inaccessibile ai disabili in quanto gli impianti elevatori siti sono chiusi da diversi mesi e le scale esterne di accesso non sono illuminate e pericolose;

 VISTO

Il grave stato di degrado in cui versa la struttura sia all’interno che all’esterno e che viene assicurato solo il funzionamento della biblioteca comunale;

La chiusura degli impianti elevatori causa un grave disagio a tutti i cittadini del quartiere Piscinola;, perché senza ascensore, la biblioteca sita al quarto piano diventa difficilmente raggiungibile. Una situazione che non consente a molti studenti disabili, che frequentano la biblioteca, di raggiungere le aule per le loro attività, perché ci sono difficoltà a percorrere le scale esterne, tenute peraltro in pessime condizioni ed al buio.

Chiedono di conoscere

  • lo stato del contenzioso tra il comune e la società di produzione cinematografica Cinerapa;

  • lo stato della fornitura dei nuovi libri per le biblioteche comunali per euro 182 mila finanziati da un mutuo della Cassa Depositi e Prestiti stanziati dalla Delibera di Giunta Comunale n. 437 di Variazione al Bilancio 2017/2019 con i poteri del Consiglio per applicazione di quote di avanzo vincolato di amministrazione relativo ratificata dalla delibera di Consiglio comunale n. 72 del 25 settembre 2018;

  • quali urgenti iniziative intenda assumere l’Amministrazione per la valorizzazione sociale, culturale, sportiva della struttura in relazione al ripristino urgente del normale funzionamento degli impianti elevatori e delle luci alle scale esterne di accesso alla biblioteca considerata l’affluenza di pubblico;

  • quante sono le domande pervenute in relazione all’Avviso Pubblico scaduto alle ore 12 del 24 settembre 2018;

  • entro quanto tempo si procederà all’assegnazione in concessione d’uso a titolo oneroso dei locali disponibili interno al Centro Polifunzionale di Via Dietro La Vigna, 14/B.

 I Portavoce Comunali del Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle

Matteo Brambilla                                  Marta Matano

Interrogazione Centro polifunz. Piscinola 6.11.2018

I4145_05072018_011_bando_polifunzionale_Piscinola_signed

allegato_planimetrie