ANCORA LA CORTE DEI CONTI

Ho presentato oggi, un accesso atti sulla convocazione per il 15 giugno pervenuta al Comune di Napoli  dalla Corte dei Conti, sono dispiaciuto di aver appreso della notizia tramite la stampa e non  come componente della Commissione Bilancio.

Sembra che la Corte dei Conti abbia chiesto spiegazioni  sui  debiti fuori bilancio, sull’incapacità di riscossione, sul piano di dismissione degli immobili e su incongruenze contabili.

Matteo Brambilla Portavoce al Consiglio Comunale M5s 

11.06.18 Accesso atti convocazione Corte dei Conti

Articolo di Repubblica del 9 giugno 2018

 

 

Debiti fuori bilancio, pregiudiziale e interventi Brambilla (m5s) Consiglio comunale

Debiti fuori Bilancio, presentata pregiudiziale dal Movimento 5 stelle in Consiglio comunale del 29 marzo 2018

Matteo Brambilla (M5s) illustra la pregiudiziale su delibera debiti fuori bilancio. L’assessore al bilancio della terza città d’Italia dice che i debiti vanno riconosciuti entro il rendiconto.  Lascio ai tecnici i commenti…

Il consigliere Brambilla (Mov. 5 Stelle) ha illustrato una questione pregiudiziale con la richiesta, in considerazione delle regole contabili e delle pronunce della Corte dei Conti intervenute, di non procedere all’esame della delibera, rinviandola e dando mandato ai servizi di integrarla con tutti i debiti fuori bilancio manifestatisi fino al 31 dicembre 2017. L’assessore Panini ha espresso parere contrario sulla pregiudiziale ed ha contestato il contenuto e le premesse della pregiudiziale stessa rivendicando la correttezza della procedura contabile adottata, e la posizione del Comune, grazie anche all’egregio lavoro fatto dall’Avvocatura comunale, sulla questione del debito CR8.  La pregiudiziale è stata respinta a maggioranza.

Matteo Brambilla (M5s) intervento sui debiti fuori bilancio. Come quasi sempre unico gruppo di opposizione presente in aula, e l’assessore al Bilancio che replica “le sue valutazioni politiche sono inaccettabili”.

Inaccettabile è questa frase, che dice tutta la mancanza di autocritica e didialettica politica di questa maggioranza che ha portato dopo 7 anni (non 7 mesi!!!) Napoli nel baratro. Ma è sempre colpa di altri ed altro.Con l’uscita dall’Aula del Movimento 5 Stelle, la delibera è stata approvata all’unanimità.

Delibera n. 55 de 14 febbraio 2018  Proposta al Consiglio Riconoscimento della legittimità , ai sensi dell’art. 194, comma 1, del D.Lgs. 18.08.2000, n. 267, dei debiti fuori bilancio manifestatisi dal 01 giugno al 31 ottobre 2017 attestati dai dirigenti responsabili secondo le modalità operative indicate dalla Deliberazione di G.C., n. 918 del 04/06/09, modificata ed integrata dalla Deliberazione di G.C. n. 299/13 e n. 305/15 e dalle circolari esplicative PG/137581/10 e n. PG/801132/12 e n. 733768/14

dgc_140218_0055     Relazione     Parere Collegio dei revisori dei conti   parere_alla_delibera_n._55_del_14.02.2018_x_intranet

Debiti fuori bilancio e dismissioni patrimonio, rinvio delle delibere

19 febbraio 2018 : consiglio comunale delicato sul nuovo piano di riequilibrio.

All’inizio avremmo dovuto riconoscere i debiti fuori bilancio giugno -ottobre 2017 e il piano straordinario dismissioni patrimonio, ma non essendoci gli obbligatori pareri dei revisori queste due delibere sono state rinviate perché  non discutibili in aula ieri.

Questo l’intervento a riguardo di Matteo Brambilla (M5s)

rinvio debiti fuori bilancio

ieri consiglio comunale delicato sul nuovo piano di riequilibrio. All'inizio avremmo dovuto riconoscere i debiti fuori bilancio giugno -ottobre 2017 e il piano straordinario dismissioni patrimonio, ma non essendoci gli obbligatori pareri dei revisori queste due delibere sono state rinviate perchè non discutibili in aula ieri. Questo l'intervento a riguardo.

Posted by Matteo Brambilla on Tuesday, February 20, 2018