Bilancio 2018/2020 sarà discusso in consiglio comunale il 23 e 24 aprile 2018

Il bilancio 2018/2020 sarà discusso in consiglio comunale il 23 e il 24 aprile 2018

è stato pubblicato sull’Albo pretorio  il 10 aprile 2018

Deliberazione n. 0142/18 Proposta al Consiglio per l’adozione di delibera concernente. Schema del Bilancio di previsione 2018/2020. Verifica del rispetto dei vincoli di finanza pubblica 2018/2020.

qui la delibera n. 142 del 31 marzo 2018  dgc_310318_0142 (1)

allegati al Bilancio 2018 /2020   ALLEGATI_BILANCIO_PREVISIONE_2018_2020_con_firma

Rassegna stampa sul bilancio e il debito 

13 aprile i grillini si sfilano da ogni manifestazione

13 aprile la guerra degli striscioni sul debito

13 aprile un commissario a gestire la legge speciale per napoli

03 aprile bilancio comunale il conto salato delle partecipate

03 aprile Bilancio lacrime e sangue guerra Dema PD

03 aprile Dema sfiorato il dissesto

03 aprile se per debiti ci tocca vendere anche il Vesuvio

03 aprile tredici immobili sono pronti per la dismissione(1)

03 aprile volevano che vendessi il San Paolo

04 aprile se arriva una buona offerta vendo il San Paolo ma aveva detto il contrario ieri

04 aprile Dema per 50 milioni vendo il San Paolo ma de laurentis si sfila

5 aprile Editoriale di gennaro Ascione Il Dissesto non è il peggiore dei mali

05 aprile in vendita anche Villaebe, Centrale del Latte e Fabbrica Corradini

9 aprile bilancio vertice Giunta Capigruppoo e Simeone va all’attacco

11 aprile la Giuta rende patrimonio disponibile le aree mercatali

11 aprile la triplice manifestazione inutile serve legge speciale

11 aprile Terme di Agnano in vendita con altri beni Simeone si schiera

11 aprile editoriale paolo Macry la rivoluzione che divide la città

12 aprile ancora sul debito

12 aprile comitati verità sul debito PD e Lega

12 aprile debito due piazze due proteste

12 aprile debito e alibi creati dal sistema appelli a tutti

12 aprile debito i timori del sindaco sul futuro governo

12 aprile operazione verità sui conti

12 aprile Valente il sindaco teme dissesto e incandidabilità

 

 

 

La vita viene prima del debito!

Ecuador: La vida antes que la deuda

La Rete degli amici per la Rivoluzione Cittadina in Ecuador

La Red de Amigos de la Revolución Ciudadana organizza a Napoli (sala multimediale di via Verdi, 35) un dibattito in appoggio al progetto di profondo cambiamento politico e sociale, in atto in Ecuador, conosciuto come Revolución Ciudadana.

Con l’applicazione di nuove politiche pubbliche, l’Ecuador della Revolución Ciudadana ha ottenuto i suoi migliori risultati storici rispetto la riduzione della povertà e della diseguaglianza, occupazione lavorativa, investimenti in infrastrutture, nella salute, nell’educazione e nelle politiche abitative; grazie a una riuscita rinegoziazione del debito estero, che oggi è divenuto un esempio a livello internazionale e che dimostra che con la volontà politica l’economia può essere uno strumento al servizio degli esseri umani e della natura.

Ne discuteremo con:

Carlo Amirante – Costituzionalista

Davide Matrone – Coordinatore Red de Amigos de la Revolución Ciudadana

Indira Pineda – Sociologa e attivista cubana

Federica Zaccagnini – Coordinatrice Escuela de formacion continua sobre el buen vivir ecuatoriano del ministerio de relaciones exteriores del Ecuador

Alessandra Riccio – Condirettrice Latinoamerica

Arnaldo Maurino – Consigliere comunale

Bernardo Borges Arnese – Console Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli

[nota di Fabrizio Verde]