BONIFICA AREE EX SAFCO ED EX BREGLIA INTERROGAZIONE M5S

Il gruppo consiliare del MoVimento 5 stelle ha presentato oggi 29 ottobre 2018 un’interrogazione a risposta scritta su interventi di bonifica aree ex SAFCO ed ex BREGLIA – interventi di riqualificazione – messa in sicurezza.

PREMESSO CHE:

– Nel territorio posto nella zona EST di Napoli, già sede di insediamenti industriali, sono presenti delle aree, individuate quali aree ex SAFCO  ed ex BREGLIA, che rappresentano da anni un grave problema di inquinamento ambientale poichè, oltre che come ex siti industriali, in dette aree vi sono stoccati rifiuti di ogni tipo, non selezionati inquinanti e non ;

oltre a costituire una fonte di inquinamento del suolo, dette aree sono sicuramente una fonte di inquinamento anche dell’aria perché i rifiuti abbandonati in questi luoghi, sono soggetti a combustione – probabilmente anche di origine dolosa – con produzione di fumi tossici;

tale grave situazione, già più volte segnalata agli organi amministrativi comunali, ha indotto la convocazione della Commissione Consiliare Ambiente – tenutasi poi in data 30 agosto 2018 – per  approfondire le azioni già poste in essere e quelle programmate per il risanamento e la riqualificazione di questi ex siti industriali;

– in particolare, dal 2012 in poi, sono stati poste in essere una serie di azioni amministrative e giudiziarie, per attivare poi gli interventi di bonifica, poiché trattasi di aree private;

– il Presidente della Commissione Ambiente, in quella occasione, assicurò che avrebbe sollecitato l’ARPAC e tutti gli enti coinvolti nella vicenda al fine di pervenire ad una rapida soluzione della  questione, aggiornando le attività della Commissione sul tema, da lì ad un mese;

A tutt’oggi, non solo non si è tenuta la seduta della Commissione Consiliare ma, non sono state fornite notizie né in merito ai solleciti inviati agli enti coinvolti, né sulla situazione amministrativa/giudiziaria né, infine, sugli eventuali interventi eseguiti e/o programmati;

Tenuto altresì conto che la tutela della salute e dell’ambiente rientrano specificatamente nelle competenze del Sindaco quali beni da tutelare e che la loro tutela rappresenta sicuramente un indice della capacità amministrativa di una Giunta comunale;

Tutto ciò premesso e ritenuto,   

SI INTERROGA

il Sindaco e codesta Amministrazione

– al fine di informare su quale sia lo stato attuale delle pratiche amministrative e di contenzioso sia in generale che con i proprietari delle aree in particolare;

– al fine di far conoscere quali sono gli interventi previsti e programmati nell’ipotesi in cui il Comune dovesse intervenire con lavori in danno delle proprietà per la bonifica e di risanamento ambientale delle aree summenzionate;

– al fine di far sapere le iniziative che si intendono porre in essere o che siano già state attivate nell’ipotesi in cui la situazione sia rimasta immutata dal 30 agosto 2018 ad oggi.

I Consiglieri del Gruppo Consiliari       “Movimento Cinquestelle”   

   Marta MATANO                                          Matteo BRAMBILLA

10_ Interrogazione a risposta scritta Bonifica aree SAFCO_Breglia

M5s, Ordine del Giorno su controllo emissioni nel Mediterraneo

Approvato all’unanimità l’Ordine del Giorno del Movimento 5 stelle in Consiglio Comunale sulla istituzione di un’area di controllo delle emissioni nel Mediterraneo (ECA) 

L’ordine del giorno  IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA  ad associarsi e sostenere la richiesta del Sindaco di Civitavecchia al Governo affinché per tutte le zone di mare venga applicato un tenore massimo di zolfo dei combustibili navali pari allo 0,10% in massa e al tempo stesso promuova l’istituzione di una nuova AREA di CONTROLLO delle EMISSIONI (ECA) nel Mediterraneo, in base alle procedure dell’Allegato VI della Convenzione MARPOL, che comprenda aree di controllo delle emissioni di ossidi di zolfo e particolato e di ossidi di azoto;

Stabilisce che copia del presente O.d.G. sia inviata al Presidente del Consiglio, al Ministro per le Infrastrutture, al Ministro per l’Ambiente, nonché ai Consigli Comunali delle 54 Città nei cui territori comunali insistono i porti elencati nella L. 89/1994, contestualmente all’invito ad approvare provvedimenti analoghi;

Promuovere sul tema una Conferenza delle Città portuali affinché il Governo adotti le misure indicate nel presente Ordine del Giorno. 

Matteo Brambilla       Marta Matano

Portavoce Movimento 5 stelle

30.07.2018 Lett Trasm. OdG Area ControlEmissionECA

M5s, Ordine del giorno in Consiglio sull’istituzione di un’area di controllo emissioni nel Mediterraneo (ECA)

 

 

ELETTROSMOG A CAVALLEGGERI RIPETITORI SUI PILONI EX FUNIVIA,il M5s dice NO !!!

il M5s dice NO all’Elettrosmog a Cavalleggeri d’Aosta. #IoSonoAmbiente 

ELETTROSMOG – Mercoledì in piazza i cittadini di Cavalleggeri: “Non vogliamo i ripetitori sui piloni ex funivia”.

E’ stato segnalato da numerosi cittadini l’installazione di tre ripetitori per cellulari sui piloni della ex Funivia nel quartiere Cavalleggeri d’Aosta.

La Mostra d’Oltremare ha affittato i piloni a seguito una manifestazione d’interesse per 10 mila euro annui e il Comune di Napoli ha autorizzato l’installazione il 14 aprile 2017.

La Municipalità 10 Bagnoli – Fuorigrotta, competente per le opere nel territorio,  non è stata informata dell’avviso di manifestazione d’interesse della Mostra d’Oltremare.

Fuorigrotta e Bagnoli sono quartieri dove c’è un’alta incidenza di tumori.

L’Amministrazione tramite la Mostra d’Oltremare ha autorizzato la realizzazione di impianti simbolo di elettrosmog, in una zona densamente popolata.

I Portavoce del Gruppo Consiliare “Movimento Cinque Stelle” Matteo BRAMBILLA e Marta MATANO hanno presentato interrogazione a risposta scritta al Sindaco di Napoli  Luigi De Magistris  al fine di fornire tutte le notizie e le informazioni in ordine a : 

– quali urgenti attività  e iniziative intenda assumere l’Amministrazione, ad oggi, per tutelare la salute dei cittadini, già in un quartiere già sottoposto ad alto tasso di inquinamento ambientale dovuto alle fabbriche ex Italside e Cementir di Bagnoli-Coroglio.   

QUI L’INTERROGAZIONE interrogazione Mostra fitto ripetitori per cellulari

http://www.ildesk.it/attualita/rivolta-a-fuorigrotta-mostra-e-comune-affittano-piloni-ex-funivia-per-installare-ripetitori/

http://www.ildesk.it/attualita/napoli-mercoledi-in-piazza-i-cittadini-di-cavalleggeri-non-vogliamo-i-ripetitori-sui-piloni-ex-funivia/

Manifestazione d’interesse pubblicata il 16 novembre 2016 dalla Mostra d’Oltremare