Elettrosmog: killer silenzioso della salute pubblica

Elettrosmog: killer silenzioso della salute pubblica. COMUNICATO STAMPA 

E’ in corso l’installazione di tre ripetitori per cellulari sui piloni di ancoraggio della funivia Campi Flegrei- Posillipo Alto dismessa da molti anni.

La struttura, di proprietà della Mostra D’Oltremare, società controllata del Comune di Napoli, in seguito ad una manifestazione di interesse, pubblicata il 16.11.2016 dalla Mostra D’oltremare, è stata affittata alla società T.M.B. Italia srl.

Il Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle del Comune di Napoli (Matteo Brambilla – Marta Matano) e della Municipalità 10 Bagnoli – Fuorigrotta (Stefano Capizzi – Salvatore Morra) sostiene il dissenso dei residenti del rione Cavalleggeri d’Aosta con:

  • 08.2018 Intervento dei consiglieri municipali M5S in commissione Trasparenza e in commissione Lavori Pubblici della X Municipalità
  • 08.2018 Interrogazione a risposta scritta inviata al Sindaco
  • 08.2018 Manifestazione degli attivisti della X Municipalità

Si allega l’interrogazione a risposta scritta inviata al Sindaco.

interrogazione Mostra fitto ripetitori per cellulari

 

Casa del Cinema, Matano (M5s) Servizio a domanda individuale (delibera n. 301)

Casa del Cinema intervento della Portavoce Marta Matano (M5s)

Matano (Movimento 5 Stelle) ha ricordato che per la Casa del Cinema era prevista l’istituzione di un servizio a domanda individuale e, nel merito, la diversa distribuzione delle risorse che ammontano a circa 70mila euro. Consiglio Comunale 6 agosto 2018

Ratifica Delibera di G.C. n.301 del 21.06.2018 con i poteri del Consiglio comunale, ai sensi degli art. 42 comma 4 e 175 comma 4 del Dlgs. 267/2000 e ss.mm.ii., proporre alcune variazioni al bilancio di previsione 2018/2020, annualità 2018 parte spesa. Assessore: Daniele    APPROVATA A MAGGIORANZA

DGC 301 21.06.2018 VariazBil 2018 parte spesa

Parere CollRevis DGC 301 21.06.2018

Illustrata dall’assessore alla Cultura Daniele, la delibera n.301/2018 adottata dalla Giunta con i poteri del Consiglio, la delibera propone, come spiegato dall’assessore, alcune variazioni nelle previsioni, ad esempio, dalla voce programmazione culturale a quella che consente miglioramenti alla struttura del Pan che ospiterà importanti mostre di carattere internazionale, l’acquisto materiali per la Casa del Cinema, un piccolo finanziamento per la meritoria opera svolta dall’Orchestra Scarlatti.

Sono intervenuti i consiglieri: Matano (Movimento 5 Stelle) che ha ricordato che per la Casa del Cinema era prevista l’istituzione di un servizio a domanda individuale e, nel merito, la diversa distribuzione delle risorse che ammontano a circa 70mila euro;

Coccia (Napoli in Comune a Sinistra) che ha invece sostenuto la necessità di intensificare il finanziamento per queste istituzioni anche per le molte produzioni cinematografiche in corso in città;

Moretto (Prima Napoli) che ha sostenuto che un Comune in predissesto non può aggravare le spese ma, anzi, deve mettere a reddito i propri beni, ed ha chiesto come mai il servizio a domanda individuale non sia stato ancora istituito.

Nella replica, l’assessore Daniele ha spiegato che per un anno la Casa del Cinema è gestita come sperimentazione, che le produzioni ospitate nella Casa corrispondono alla città oneri anche in termini di prestazioni e servizi e che la cultura, in generale, non è un costo per la città ma una importante leva economica e di promozione.

Dopo un intervento del consigliere Brambilla (Movimento 5 Stelle), che ha ribadito il voto contrario alla delibera e contestato le modalità con cui si spendono le risorse della tassa di soggiorno, la delibera è stata approvata a maggioranza con il voto contrario delle opposizioni e l’astensione del presidente Fucito.

ELETTROSMOG A CAVALLEGGERI RIPETITORI SUI PILONI EX FUNIVIA,il M5s dice NO !!!

il M5s dice NO all’Elettrosmog a Cavalleggeri d’Aosta. #IoSonoAmbiente 

ELETTROSMOG – Mercoledì in piazza i cittadini di Cavalleggeri: “Non vogliamo i ripetitori sui piloni ex funivia”.

E’ stato segnalato da numerosi cittadini l’installazione di tre ripetitori per cellulari sui piloni della ex Funivia nel quartiere Cavalleggeri d’Aosta.

La Mostra d’Oltremare ha affittato i piloni a seguito una manifestazione d’interesse per 10 mila euro annui e il Comune di Napoli ha autorizzato l’installazione il 14 aprile 2017.

La Municipalità 10 Bagnoli – Fuorigrotta, competente per le opere nel territorio,  non è stata informata dell’avviso di manifestazione d’interesse della Mostra d’Oltremare.

Fuorigrotta e Bagnoli sono quartieri dove c’è un’alta incidenza di tumori.

L’Amministrazione tramite la Mostra d’Oltremare ha autorizzato la realizzazione di impianti simbolo di elettrosmog, in una zona densamente popolata.

I Portavoce del Gruppo Consiliare “Movimento Cinque Stelle” Matteo BRAMBILLA e Marta MATANO hanno presentato interrogazione a risposta scritta al Sindaco di Napoli  Luigi De Magistris  al fine di fornire tutte le notizie e le informazioni in ordine a : 

– quali urgenti attività  e iniziative intenda assumere l’Amministrazione, ad oggi, per tutelare la salute dei cittadini, già in un quartiere già sottoposto ad alto tasso di inquinamento ambientale dovuto alle fabbriche ex Italside e Cementir di Bagnoli-Coroglio.   

QUI L’INTERROGAZIONE interrogazione Mostra fitto ripetitori per cellulari

http://www.ildesk.it/attualita/rivolta-a-fuorigrotta-mostra-e-comune-affittano-piloni-ex-funivia-per-installare-ripetitori/

http://www.ildesk.it/attualita/napoli-mercoledi-in-piazza-i-cittadini-di-cavalleggeri-non-vogliamo-i-ripetitori-sui-piloni-ex-funivia/

Manifestazione d’interesse pubblicata il 16 novembre 2016 dalla Mostra d’Oltremare