Troupe di Ballarò alla riunione generale del MoVimento 5 Stelle Napoli: Precisazioni

COMUNICATO STAMPA DEL MOVIMENTO 5 STELLE

NAPOLI, 9 marzo ’13 – A proposito delle notizie di stampa relative al presunto allontanamento di una troupe televisiva del programma Ballarò (Rai 3) dall’assemblea generale del Movimento 5 Stelle di Napoli, si precisa quanto segue.
Primo. Nessuna richiesta di accredito per Ballarò è giunta all’ufficio stampa del M5S Napoli, ma solo genericamente per Rai 3 a nome di Simone Carolei.
Secondo. Giunta nel luogo dell’assemblea, la troupe di Carolei non ha ritenuto opportuno, come sarebbe stata buona norma, di presentarsi all’ufficio stampa per dichiarare la propria appartenenza a Ballarò e richiedere l’autorizzazione ad effettuare le riprese, ma ha predisposto la postazione e cominciate le riprese in totale autonomia e senza alcun segno di riconoscimento.
Terzo. Solo all’esplicita richiesta di presentarsi, nel bel mezzo dell’assemblea, la troupe ha dichiarato di essere inviata di Ballarò. A quel punto, la stessa assemblea ha ritenuto non opportuno di autorizzare la continuazione delle riprese, sia per il modo scorretto con il quale erano state effettuate, sia perché è ampiamente nota la scelta del M5S di non partecipare in nessuna forma, se non adeguatamente concordata, a programmi televisivi tipo talk show, come è appunto Ballarò.
Di fronte alla scelta dell’assemblea, la troupe di Ballarò avrebbe potuto spegnere la telecamera e continuare a seguire i lavori, prendendo appunti come tanti altri giornalisti presenti, ma ha preferito andare via. Non vi è stata dunque alcuna azione di allontanamento da parte del M5S nei confronti della troupe di Ballarò.
Desideriamo concludere chiedendo alla trasmissione Ballarò di non utilizzare le riprese realizzate con le modalità sopra descritte, auspicando che in futuro non si ripetano simili imbarazzanti episodi, né con Ballarò né con altri.

  • zappa301

    Ben fatto!!

  • Chicco

    Penso sia davvero il caso di ignorare e dare nessuno spazio ad un “movimento setta” che di movimento non ha nulla. Me ne pento di aver votato per una massa di cervelli “all’ammasso”

    • corsaroverde

      perche non ti togli le fette di salame che hai sugli occhi, è non vai oltre le apparenze continua ha votare chi ci ha portato allo scatafascio

    • nadir

      Se parli cosi significa che non hai votato il movimento, se definisci il movimento “setta” forse dovresti iniziare a pensare il cervello non funzionante sia proprio il tuo!! se definisci setta un movimento che fa chiarezza all’interno dei consigli comunali forse significa che non hai le idee chiare, forse saresti più rappresentato dai partiti lobby che ti hanno governato fin qui!!

      • the elder

        Penso che non ci sia neanche bisogno di rispondere al post di Chicco. O è uno dei soliti troll che imperversano in rete (ce ne sono perfino quando si parla di gatti, figuriamoci di politica), o non ha capito veramente nulla del Movimento a 5 Stelle e lo ha votato per sbaglio. Probabilmente alle prossime elezioni voterà per il “nuovo” Renzi che già a 20 anni era consigliere comunale per la Democrazia Cristiana….

    • zappa301

      Andar bene avrai votato monti…

    • gianni catalano

      ogni opinione è giusta solo per se stesso, ciò non consente di classificare “cervelli all’ammasso” gli altri. In ogni caso non credo affatto che hai votato x il movimento, e se lo hai fatto (?…) lo hai fatto senza sapere nè conoscerlo…. quindi il cervello all’ammasso non è quello dei c.d. grillini ma un’altro…….!!!!! e uno solo!

    • gianni catalano

      ogni opinione è giusta solo per se stesso, ciò non consente di classificare “cervelli all’ammasso” gli altri. In ogni caso non credo affatto che hai votato x il movimento, e se lo hai fatto (?…) lo hai fatto senza sapere nè conoscerlo…. quindi il cervello all’ammasso non è quello dei c.d. grillini ma un’altro…….!!!!! e uno solo!

    • francesca

      I Giornalisti di Ballarò sono stati veramente maleducati, sono entrati in casa d’altri con la menzogna e, alla fine, hanno dichiarato di essere stati cacciati… anche bugiardi, allora. Chi è causa del suo mal, pianga se stesso.

    • Giacomo

      Se ti sei pentito vuol dire che ti sei reso conto di aver fatto un errore. E se hai fatto un errore vuol dire che hai sbagliato nel valutare.
      Nulla di male. L’importante è riconoscere il proprio errore.
      Ma se hai sbagliato prima, potresti sbagliare ancora.
      La causa dell’errore è sempre attiva…

  • L’abitudine di non rispettare le regole è dichiaratamente assunta dalla politica che concede troppo spesso libertà secondo le linee politiche e la RAI rispecchia pienamente questo comportamento poco lusinghiero sull’aspetto etico professionale con l’aggravante che i costi sono assoggettati alle stesse vittime di questo sistema ormai consolidato e da smantellare. Non potevano prendere solo appunti perchè non più in grado di scrivere la verità meglio la ripresa televisiva da montare a piacimento.

  • gianni catalano

    Il programma del Movimento è chiarissimo e penso che chi l’ha votato l’ha fatto in totale convinzione per contrapporsi alla malapolitica che subiamo da un ventennio. L’Assemblea che si è svolta a Napoli ha fatto bene a fare -interrompere- le riprese. Mi dispiacerebbe molto se la troup di Ballarò dovesse travisare i fatti per portare l’ennesimo “attacco” -sterile- a questo Movimento di Cittadini che ne han piene (diciamo) le tasche di politicanti e di falsità. Sono convinto che non si possono ancora subìre tali imposizioni da chi gestisce la “cosa” per un tornaconto di parte e che non rispecchia la realtà. Benissimo i c.d. grillini, con l’auspicio che si organizzino bene per “aprire le due camere come scatolette di tonno”. Questi SI!…che sono dalla parte del cittadino martoriato e vilipeso da “quei” personaggi

  • antoniofrancesco

    Adesso incomincia la vera guerra contro il movimento,troveranno anche se uno di loro ,ha avuto una multa e pagata in ritardo (Cito la multa per altre cose) Forza Beppe io ero un vecchio ex dc, ma da anni ,non ne faccio più’ parte per il continuo schifo dei politici.

  • sono daccordissimo per quello che avete fatto ..cosi imparano a stare al mondo !!!

  • alessandro santarelli

    Ieri sera ero presente alla riunione del MoVimento alla Città del Sole a Napoli. Segnalo che alcuni interventi, pochi per la verità, sono stati caratterizzati da preliminari fumosi e generici a sostegno del MoVimento, per poi sfociare nell’invocazione di un accordo col PD. Senza troppi giri di parole, e per amore di chiarezza, la Signora Marisa e il Signor Govanni con gli occhiali appoggiato al muro sulle scale, anzichè fare il doppio gioco, sono invitati ad essere meno ipocriti. Se loro hanno tanta voglia din andare al governo del paese col PD, ebbene si sveglino: Noi siamo già al governo (di fatto e senza PD)! Perchè ormai tutti i partiti fanno a gara nel proporre le idee del MoVimento. Cosa che non avrebbero mai fatta senza il nostro successo elettorale. Vedasi gli otto punti del PD, che però s’è guardato bene dall’inserire l’abolizione dei rimborsi elettorali. Soldi già spesi ? Tornate nel PD. Se vi piace tanto, furbacchioni.

  • MIchele Caponetti

    Bravo Chicco@..Movimento setta…. Un movimento che e’ il risultato di uno scatafascio della politica in Italia. Dove tanti ragazzi stanno cercando di cambiare quello che per anni e’ stato il predominio dell”anarchia, falsita’ imbroglio, ed altro. La Mafia, la Camorra altre associoni “BENEMERITE!!!” non sono altro che la conseguenza della nostra “meravigliosa”politica nazionale. Ben venga Grillo e il suo movimento. Aggiungo che ci sono persone che potrebbero aiutare a migliorare questa situazione, ma vigliaccamente ancora tentennano per una forma di rispetto ad un partito PD”Bersani” che fa acqua da tutte le parti. Parlo di Renzi, ma la finisca di difendere ancora una posizione indifendibile, e si dia una mossa e intervenga decisamente con una posizione che Lui dice di rottamatore, a salvare questa benedetta Italia.

  • Giacomo

    Avete fatto bene. Le televisioni e i giornali pensano di poter fare quello che diavolo vogliono perché rappresentano un potere ritenuto sacro.
    Non è così. In un paese civile le regole di comportamento valgono per tutti nello stesso modo.
    E’ l’ora che qualcuno cominci a farglielo capire.
    Bravi!

  • Enzo

    Ero presente alla riunione e senza entrare nel merito dell’opportunità o meno di concedere tali riprese alla troupe di Ballarò, per onestà intellettuale devo affermare che il comunicato su riportato non riporta esattamente cosa è accaduto ma è una versione forzatamente di parte ed essendo un movimentista cosiddetto “anziano”, mi rammarico molto della sua pubblicazione che mi induce ad un’attenta riflessione.
    La cosa più vergognosa di questo comunicato è il passaggio nel quale si cita la presunta volontà dell’assemblea di richiedere ai giornalisti di raitre di smettere di riprendere; infatti chiunque era presente alla riunione può testimoniare che la stragrande maggioranza dei presenti chiedeva a gran voce di non impedire le riprese video ai suddetti giornalisti in quanto insito nei valori del moVimento il principio della totale trasparenza e condivisione di ogni sua azione, riunioni comprese.
    Nonostante i moderatori dell’assemblea proclamavano a più riprese la piena sovranità della stessa sulla decisione contingente, non procedevano a nessuna consultazione per verificare la reale volontà dei presenti, richiedendo essi stessi l’interruzione delle riprese a “nome” di “tutti” i partecipanti.
    Brutto episodio davvero del moVimento Napoli che mi auguro induca tutti i suoi protagonisti in negativo ad un severo esame di coscienza affinchè nessuno debba mai dubitare della bontà delle reali intenzioni del nostro moVimento e dei suoi attivisti.
    Un saluto cordiale,
    V.Carino

  • Pingback: Napoli. M5S, “Non vogliamo riprese tv”. La troupe di Ballarò se ne va()

  • Pingback: Napoli. M5S vieta riprese tv e la troupe di Ballarò se ne va | Ossigeno Informazione()

  • Beh, che dire, ho appena lasciato un commento sul mio Blog con link a questo post… anche per ringranziare pubblicamente i visitatori del blog… grazie ragazzi!

  • Pingback: Troupe di Ballarò alla riunione generale del MoVimento 5 Stelle Napoli: Precisazioni | MoVimento Cinque Stelle Napoli – Non chiamatemi Grillino()